Dai Balcani al Sud America, Nermin Tulic

„Dopodichè ha fatto la sua entrata Nermin Tulic, esperto fisarmonicista di origini balcaniche. Proprio quest’anno, il musicista ha inciso il suo primo album da solista, ‘’Cafe de l’Amour’’ , nel quale presenta canzoni d’amore da tutto il mondo. Canzoni d’amore che ha portato fino al giardino di casa Gay, incantando i presenti. Il pubblico si è fatto trascinare dal ritmo dei tanghi di Astor Piazzolla passando poi ad ascoltare musiche balcaniche, pezzi come la colonna sonora de Il Padrino e ha pure potuto apprezzare alcune composizioni dell’artista stesso. Sembrava ballasse, Tulic, insieme alla sua fisarmonica. Il tempo, come già accennato, è stato minaccioso fino all’ultimo secondo, creando però cosi un’atmosfera malinconica e romantica, perfetta per accompagnare i suoni di altri tempi che la fisarmonica sa regalare…“

https://ilbernina.ch/2019/08/24/nermin-tulic-dai-balcani-al-sud-america/